Numero unico : 199 30 20 44 informazioni@professionaledition.it

Tecnologia al servizio della giustizia

Tecnologia al servizio della giustizia

Finalmente anche in Italia, come capita già in molti paesi nel mondo, ogni poliziotto avrà sul giubbotto un dispositivo che permette, in caso di emergenza, di ricostruire gli eventi e assegnare responsabilità certe a chi commette reati. La data ufficiale di avvio è il 1° luglio, ma si sta procedendo già ad alcune prove per testare il corretto funzionamento dell’equipaggiamento. Le 160 apparecchiature previste dal progetto saranno utilizzate in generale durante manifestazioni, nel corso delle attività di polizia fuori e dentro gli stadi, potranno essere attivate in caso di particolari momenti di tensione o di criticità. Ogni agente, come previsto da regolamento, posizionerà la videocamera sul gilet tattico e dovrà tenerlo, pronto per l’utilizzo, per tutta la durata del servizio. L’obiettivo della nuova strumentazione è quello della prevenzione a tutela delle persone e del regolare svolgimento delle manifestazioni oltre al poter ricostruire gli eventi ed attribuire responsabilità certe in caso di necessità.